Visita al Museo del Louvre: organizzarla in modo intelligente

paris_the louvre pyramid at dusk_2

Chi arriva a Parigi per la prima volta incuriosito dalla fama del Louvre corre subito a visitarlo. Il tempo a disposizione è poco e le cose da vedere sono tante. Come fare? Come riuscire a non essere sopraffatti dalla stanchezza e uscirne davvero soddisfatti? In questa guida ti voglio dare alcuni consigli pratici per organizzare il tuo tempo e fare della visita al museo del Louvre un vero momento di arricchimento culturale.

Visita al Museo del Louvre

Conosci il Museo del Louvre? Certo, che domande. Tra i musei più visitati al mondo e contenitore di migliaia di antichi reperti. Come organizzare la propria visita può sembrare un’azione banale ma in realtà non tutti sanno farlo. Solo le persone attente, curiose e disposte a imparare riusciranno ad apprezzare i pratici consigli che ti svelerò prendendo spunto dall’ottimo articolo di Courtney Traub, esperta di viaggi culturali a Parigi, che si intitola How Not to Visit the Louvre Museum.

 

Lavora a casa prima di partire

Ti faccio un esempio: hai mai provato a fare la spesa a stomaco vuoto? Compreresti tutto quello che ti passa sotto gli occhi. Nei musei avviene la stessa cosa, rischi di andare incontro a un sovraccarico mentale. Ricevi notizie da tutte le direzioni e ti senti mancare il fiato perché vorresti prenderle tutte.

Per non incappare in questa sensazione di stordimento, tieni a mente quello che realmente ti interessa. Ti consiglio di scegliere un periodo storico oppure una specifica area geografica. Ma la cosa importante è fare una scelta.

Prima di partire informati su cosa andrai a visitare annotando le opere d’arte che più ti interessano. Ricerca guide, saggi, racconti, blog, recensioni o semplicemente fai un tour virtuale sul sito web del museo. Solo in questo modo potrai rendere la tua visita al Museo del Louvre memorabile.

In questo modo arriverai a Parigi preparato e saprai decidere cosa ti interessa vedere e cosa lasciare per la prossima volta.

La Liberté guidant le peuple d'Eugène Delacroix

Ha scritto Jean Clair, nel suo saggio La crisi dei musei, «meno si comprendono le immagini, più ci si precipita a vederle». Le opere d’arte non parlano da sole, devi conoscere il loro linguaggio per poterle capire e apprezzare.

 

Più qualità e meno quantità

Alcuni turisti decidono di avventurarsi e lanciarsi a vedere tutti i 35.000 manufatti in un solo giorno. Vedere non significa osservare. Alla fine avranno portato a casa un bel po’ di foto da mostrare ad amici e parenti ma difficilmente ricorderanno il nome o la composizione artistica delle prime dieci opere che hanno visto.

A meno che tu non sia un addetto ai lavori e che ti stia recando al Museo del Louvre per fini di studio ben precisi, non credo che la tua visita possa durare più di 4 ore. Perché?

  1. Hai tante altre cose da vedere a Parigi, soprattutto quando hai solo 3-4 giorni a disposizione. Un consiglio: non focalizzarti solo sul Louvre.
  2. Se vuoi apprezzare appieno ciò che stai guardando prenditi tutto il tempo di cui hai bisogno, senza fretta, con calma e tranquillità mentale. Tieni a mente che il museo è un luogo di contemplazione, di riflessione e di studio.

 

Organizza il tuo percorso

Per molti, la visita al Museo del Louvre si trasforma in una corsa ai saldi. Tutti a caccia dell’oggetto d’arte più alla moda. Risultato? cultura 0 stanchezza 10. Tutti corrono verso la Mona Lisa, la Venere di Milo e la Nike di Samotracia. Comprensibile, ma sei sicuro che sia la decisione giusta? Ci sono da vedere tante altre opere meno note alla massa ma non meno interessanti. Tutto dipende dal tuo focus.

Pensa alle tematiche storiche che hai letto a casa e vuoi approfondire, e imposta il tuo tour su misura.

Sul sito del Museo ti vengono proposti alcuni percorsi tematici. Attento! Molti puntano più sulle emozioni che su reali insegnamenti culturali. Decidi da solo, non seguire la massa.

Museo del Louvre - ParigiSempre sul sito ufficiale trovi anche la pianta interattiva del Museo che puoi consultare per capire come muoverti in modo rapido e intelligente. Se sei sprovvisto di strumenti digitali e connessioni internet, all’ingresso, nella Napoleon Hall, sono disponibili mappe cartacee dove puoi orientarti con facilità sui piani del palazzo e tra le diverse sezioni museali.

 

Distinguiti

Evita di scattare più di due foto stando davanti agli altri visitatori, è fastidioso. Lo staff del Museo ha reso disponibile sul sito web un archivio digitale gratuito dove puoi trovare tutte le opere e rivederle quante volte vuoi. Quanto alle foto ricordo, due scatti sono più che sufficienti. Non credi?

Evita di seguire la massa. Il Louvre conta circa 8 milioni di visitatori l’anno. Evita di andarci il fine settimana, in tarda mattinata o soprattutto la prima domenica del mese (quando l’entrata è gratuita) perché ti ritroverai a sgomitare per riuscire a vedere tutto. Ricordati che in migliaia aspettano quel giorno per entrare gratuitamente; la calca dei turisti famelici potrebbe rovinarti la giornata e farti uscire dal Museo più vuoto e stanco.

 

Ultime informazioni per la tua visita al Museo del Louvre

Prezzo dei biglietti

Entrata gratuita per:

  • minori di 18 anni;
  • giovani dai 18 ai 26 anni, residenti in uno dei Paese della Comunità Europea;
  • gli insegnanti;
  • artisti iscritti alla Maison des Artistes o all’IAA (International Association of Art);
  • visitatori disabili e accompagnatori.

12 Euro per tutti gli altri, valido un giorno per le collezioni permanenti.

Se hai bisogno di maggiori informazioni visita la pagina italiana del sito parigi.it, molto utile anche per visitare il resto della città, oppure la pagina inglese sul sito ufficiale del Louvre.

 

Orari

giovedì, sabato, domenica e lunedì dalle 09:00 alle 18:00;

mercoledì e venerdì dalle 09:00 alle 22:00.

Chiusura: 1 gennaio; 1 maggio; 8 maggio; 25 dicembre.

Trovi ulteriori informazioni su questa pagina.

 

Metro e bus

Per arrivare al Palazzo Reale del Louvre puoi scegliere tra metro e bus cittadino. Le fermate sono appena fuori dalle mura del Palazzo, poco distanti dalle inconfondibili piramidi di vetro.

La fermata della metro è Royal-Musée du Louvre Palace sulla Linea 1.

Le linee dei bus sono: 21, 24, 27, 39, 48, 68, 69, 72, 81, 95.

 

Videoteca

Breve storia del Museo del Louvre

 

Riprese interne del Palazzo



Buon viaggio e ricordati di rispettare sempre il luogo e i monumenti che visiti. Il loro futuro dipende anche da te!



Dimore storiche

Iscriviti e ricevi le migliori occasioni di viaggio per tutte le tasche



Loading Facebook Comments ...

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

uno × quattro =