10 CASTELLI DELLA BAVIERA DA VISITARE

Tra i punti d’interesse che non possono di certo mancare durante un viaggio culturale in Germania ci sono i castelli della Baviera. La presenza capillare di tanti tipi di castelli riflette il fatto che la Germania fino al Novecento è stata governata da una monarchia molto attenta alla costruzione di residenze, manieri e palazzi. Visitare i castelli della Baviera è un’esperienza molto coinvolgente, fonte di piacere e crescita culturale.

In questo articolo ti consiglio i dieci castelli della Baviera che secondo me meritano di essere inseriti in un viaggio culturale, alcuni sono meno visitati dalla massa quindi ideali per itinerari lontani dai soliti tour.

Mi è capitato più volte di perdermi nelle strade di campagna bavaresi ma è stato entusiasmante farlo perché alla fine finivo sempre per scoprire un nuovo castello, o quanto meno avvistarlo in lontananza. A volte svettano in contesti naturali attorniati da parchi e giardini, altre volte rappresentano il fulcro dei centri storici urbani come residenza degli antichi poteri locali. I castelli in Baviera non sono soltanto bellezze architettoniche, ma rappresentano testimonianze significative dell’identità culturale locale. 

Molti dei castelli della Baviera si trovano lungo la famosa Romantic Strasse, uno dei più noti itinerari della Baviera e a mio avviso il più affascinante. 

Gli interni dei castelli spesso non sono accessibili oppure sono accessibili solo al seguito di una guida, ma vale comunque la pena entrarci. Sono ambienti curati in ogni singolo dettaglio, che secoli fa facevano da cornice alla vita di nobili e sovrani. L’architettura, il mobilio e le dimensioni sottostavano a un severo cerimoniale di corte nel quale si specchiava un rigoroso ordine gerarchico gelosamente custodito e rispettato dai sovrani di tutta Europa. Lo sfarzo era un’espressione di competitività tra i committenti che volevano dare prova della loro ricchezza, del gusto e della conoscenza delle mode europee.

Nella mappa dei castelli della Baviera (in basso) puoi vedere la posizione esatta di ciascun maniero. Cliccando sul pulsante “espandi” e poi sull’icona del GPS puoi centrare la mappa sulla tua posizione e orientarti meglio.

 

 

1 CASTELLO DI LINDERHOF

Castello ottocentesco, voluto dal re di Baviera Luigi II di Wittelsbach, costruito sul modello della Reggia di Versailles per onorare la casata dei Borbone di Francia parenti del sovrano di Baviera. Il castello è circondato da un meraviglioso giardino che termina con un imponente belvedere. Camminare nel parco circostante è molto rilassante e tra gli alberi è nascosta, tra le altre cose, una  piccola dependance in stile orientale, dato che Luigi II era un grande estimatore dell’arte turco-ottomana.

Linderhof Castle, Bavaria, Germany

 

 

2 CASTELLO DI WURZBURG

Una delle più belle residenze barocche d’Europa. Fu costruito tra il 1720 e il 1780 e lavorò alle decorazioni interne Giovanni Battista Tiepolo, chiamato appositamente da Venezia per affrescare la volta dello Scalone d’Onore.  L’affresco ha il suo fulcro nella rappresentazione dell’Europa affiancata dalle arti, una splendida allegoria del Vecchio Continente con la corte di Wurzburg come protettrice.

 

 

3 CASTELLO DI BURG-HARBURG

Ideale per chi vuole avventurarsi in una escursione. Immerso nel verde e arroccato su di un poggio, l’imponente castello con la sua piazza d’armi centrale regala un paesaggio da cartolina.

Una foto pubblicata da aleale___ (@aleale___) in data:

Una foto pubblicata da @aleale___

 

 

4 CASTELLO DI WEIKERSHEIM

Da non perdere per chi ama unire alla conoscenza storica quella naturalistica. Il giardino barocco del castello è la meta ideale per chi ama perdersi nell’inebriante profumo delle più particolari specie floreali e aromatiche, oltre che lasciarsi incantare da un piccolo frutteto. L’ho sempre considerato uno dei più bei castelli della Baviera non tanto per la sua storia, che non ha niente in più o in meno rispetto agli altri, ma perché è il luogo ideale dove riflettere, lontano da qualunque tipo di rumore e frenesia.

Una foto pubblicata da Lucas Eduardo (@lucaseduardofrota) in data:

 

 

5 CASTELLO DI NEUBURG SUL DANUBIO

Ideale per gli amanti del barocco. Imponente castello rinascimentale residenza del principato di Palatinato-Neuburg costruito dal 1527. Nei secoli successivi alcune stanze furono decorate in stile barocco e ancora oggi rappresentano uno dei massimi esempi di questo stile artistico in tutta la Baviera. Il castello ospita ampie grotte che riprendono gli stili barocchi italiano e francese. Le grotte, con le loro svariate forme, occupano l’intero pian terreno di una delle due torri circolari sempre in stile barocco.

  

Una foto pubblicata da @frankster72

 

 

6 CASTELLO DI MESPELBRUNN

Definito da alcuni il più bello tra i castelli rinascimentali tedeschi, Mespelbrunn è sicuramente un luogo molto suggestivo e romantico.

 

 

7 CASTELLO DI NEUSCHWANSTEIN

Il castello fiabesco per eccellenza. Trovi un ampio approfondimento in questo articolo che ho scritto qualche tempo fa.

 

 

8 CASTELLO DI HOHENSCHWANGAU

Posto di fronte al castello di Neuschwanstein e con una splendida vista sul lago, il castello di Hohenschwangau è molto suggestivo e tra i più interessanti dal punto di vista museale. All’interno sono esposti deliziosi dipinti romantici dell’Ottocento che, in chiave medievale, raccontano il territorio e le gesta degli eroi che lo hanno abitato.

Una foto pubblicata da Viaje por Dois (@viajepordois) in data:

 

 

9 CASTELLO SUL SCHACHEN

Ideale per chi ama gli insoliti contrasti. Situato in uno dei più bei paesaggi delle Alpi bavaresi. Costruito intorno al 1870 secondo lo stile di una umile casa svizzera e trasformato sette anni dopo, per volere di Luigi II di Baviera, in una residenza reale. Come nel castello di Linderhof il sovrano ordinò di arricchire il castello con decorazioni orientali, turche in particolare. Era noto che il sovrano amasse perdersi nell’immaginazione di mondi fantastici per sfuggire ai problemi della vita reale. Il forte contrasto tra il paesaggio alpino e i richiami orientali sono una caratteristica unica di questo castello.

Una foto pubblicata da Claudia Grimm (@claudia.grimm)

 

 

10 REGGIA NYMPHENBURG A MONACO

Tra i luoghi più maestosi e sfarzosi d’Europa. Fondata nel 1664 e abitata fino agli anni ’40 dell’Ottocento, la Reggia delle Ninfe è stata sede di principi elettori e residenza dei re di Baviera. Forse è il palazzo più rappresentativo della storia moderna bavarese. Il nome, Borgo delle Ninfe, fu dato dalla principessa Enrichetta Adelaide di Savoia.

 

Castello in tedesco si scrive schloss può sembrare una cosa banale ma non lo è. In Baviera, fatta eccezione per le città più grandi come Monaco, la gente non parla benissimo l’inglese e io molte volte, dopo essermi perso, mi sono trovato in difficoltà, perché non riuscivo più a trovare la strada giusta da percorrere.

Conoscere la parola schloss quindi è molto utile sia per chiedere informazioni ai bavaresi (che sono molto disponibili e accoglienti), sia per digitare l’esatto nome del castello sul tuo satellitare GPS impostando così la destinazione giusta. Io credo che sia molto importante prima della partenza pianificare il viaggio nel migliore dei modi, questo mi ha sempre permesso di risparmiare tempo da dedicare all’esplorazione del territorio. Se anche tu la pensi come me sappi che, per facilitarti la ricerca, ho creato alcune raccolte di servizi online e applicazioni android che possono aiutarti prima della partenza e durante il tuo viaggio culturale in Baviera. Le trovi qui >> vedi le raccolte

Buon viaggio e ricordati di rispettare sempre il luogo e i monumenti che visiti. Il loro futuro dipende anche da te!



Dimore storiche

Iscriviti e ricevi le migliori occasioni di viaggio per tutte le tasche



Loading Facebook Comments ...

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

uno × tre =