Le masserie pugliesi in cui devi pernottare se vuoi scoprire le Murge

Quando segui un viaggio culturale non esiste cosa più emozionante che dormire in una residenza storica. Se hai intenzione di esplorare le Murge ti consiglio di pernottare in una delle masserie pugliesi che abbiamo inserito nel report che trovi a fine pagina.

 

Masserie pugliesi - Le Masserie delle Murge

 

Le più belle masserie (in Puglia le residenze storiche di campagna si chiamano quasi tutte in questo modo) per esplorare le Murge si trovano in un territorio compreso tra la provincia di Bari e parte del territorio di Brindisi, a confine con il Salento.

Le masserie storiche che abbiamo selezionate discendono dalle curtes medievali. L’aspetto tipico di questi centri rurali era la disposizione della casa padronale, degli ambienti di servizio (il forno, le stalle, il granaio…) e delle stanze dei dipendenti intorno a una corte interna.

Lo scorrere dei secoli e le nuove necessità contadine hanno portato a ristrutturazioni e modifiche nell’assetto originario. Tra Seicento e Settecento, quando la Puglia era terra spagnola, nelle masserie furono introdotte piccole chiesette rurali e alcuni elementi architettonici in stile barocco. Lo stesso stile artistico che potrai apprezzare in moltissimi centri storici della Puglia.

 

 

Non bisogna dimenticare che molte delle masserie pugliesi hanno all’interno i famosi trulli di Puglia. Le tipiche, e ormai conosciutissime, costruzioni rurali a punta realizzate con pietre a secco. Uno dei migliori esempi in Italia della cosiddetta architettura spontanea.

Gli esempi più antichi di trullo sono datati alla fine del Seicento, ma la maggior parte di quelli che vedrai passeggiando per la campagna pugliese o per centri storici come Alberobello, risalgono al XIX e al XX secolo.

A parte qualche piccola modifica, dalla metà del Novecento, le masserie pugliesi non hanno subito ulteriori modifiche, conservando fino a oggi tutta la loro bellezza.

Delle dieci masserie pugliesi che trovi nel report in basso, molte sono il cardine di ettari ed ettari di oliveti, tutti rigorosamente cinti da muretti a secco.

Le masserie della Puglia che ti consigliamo di esplorare sono tra le più suggestive e ben conservate che tu possa trovare nella Regione. Ti permettono di unire alla visita dei centri storici, le attività all’aria aperta. Un connubio perfetto per rilassare la mente e conoscere la storia della Puglia e delle sue Murge.

Alcune di queste strutture ricettive si trovano vicino a borghi storici molto noti, come Alberobello e Ostuni, altre nel Parco nazionale dell’Alta Murgia, altre ancora invece rientrano nel particolare gruppo delle masserie sul mare. Della Puglia, le Murge sono un territorio ancora poco noto e spesso sottovalutato.

Senza nulla togliere alle masserie del Salento, che sono anch’esse molto belle, le residenze rurali delle Murge ti lasceranno esterrefatto.

Sarà, forse, proprio la loro scarsa notorietà a dargli quel fascino tra l’insolito e il romantico. Tutte le strutture sono immerse in un paesaggio collinare che in pochi ancora conoscono a pieno.

Pernottare nelle masserie pugliesi significa vivere un’esperienza indimenticabile, mangiare cibo locale (spesso prodotto in loco) e abitare, anche solo per pochi giorni, in un contesto storico fatto di alberi da frutto (in particolare: mandorli; viti; fichi; oliveti), ovicaprini, chianche e tufo, che sono certo difficilmente potrai dimenticare.

La maggioranza delle strutture ricettive che ti consigliamo organizzano interessanti tour enogastronomici, che ti porteranno a conoscere tutta la cultura culinaria della Puglia, contraddistinta soprattutto dal celebre olio extravergine d’oliva, dai prodotti da forno e dall’ottimo vino immancabile sulle tavole delle masserie pugliesi.

Negli ultimi anni la Puglia, come saprai, ha avuto una forte crescita turistica, dovuta soprattutto al meraviglioso mare del Salento, ai trulli e alla nomina della vicina Matera a capitale europea della cultura 2019. Non c’è quindi momento migliore per esplorare la Puglia e vivere un’esperienza unica in una delle sue stupende masserie.

Visitare le Murge e ancor più un’opportunità imperdibile, perché si trova esattamente a metà via tra il Salento, l’antica terra dei Messapi, Alberobello, la Città dei trulli e Matera, la Città dei Sassi.

Le Murge sono quindi un punto di riferimento impareggiabile per visitare in una volta sola tutto il meglio che la Puglia ha da offrirti. Le masserie pugliesi sono il miglior compromesso per vivere intensamente le bellezze del suo territorio.

***

Clicca sull’immagine in basso per leggere la guida sulle masserie pugliesi.



Buon viaggio e ricordati di rispettare sempre il luogo e i monumenti che visiti. Il loro futuro dipende anche da te!



Dimore storiche

Iscriviti e ricevi le migliori occasioni di viaggio per tutte le tasche



Loading Facebook Comments ...

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 × 3 =